COD HC!
Benvenuti nel Gnola forum
<img src="http://i88.servimg.com/u/f88/13/48/31/53/4trr10.png">

COD HC!

IndicePortaleFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 le Piramidi 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
djgnola
Admin
Admin
avatar




Maschile
Numero di messaggi : 161
Età : 23
Località : gnola
Umore : così e così
rispetto delle regole :
100 / 100100 / 100

mi sento :
frase personale : Gnola hotel
Data d'iscrizione : 22.01.09
Punti : 33672
Crediti Crediti : 60000

MessaggioTitolo: le Piramidi 2   Dom Feb 15, 2009 8:43 pm

La Piramide in Sezione






]Le Piramidi viste dall'alto






Le Piramidi di Giza insieme al Nilo Disegnano la Cintura di Orione




La Cintura di Orione





Le Piramidi sovrapposte alla Cintura di Orione







Esistono inoltre molte altre piramidi sparse per il mondo,ed a ognuna delle quali si cerca di dare un significato.Qui di sotto ne elenco qualcuna:




le piramidi dei Toltechi




Ziggurat di babilonia



Teotihuacan




VI sono le Piramidi Cinesi...


una delle 7 piramidi di Xian



Molte di queste Piramidi sono ancora nascoste sotto strati di terra come quella di Teotihuacan
Sarebbero addirittura più di 100!!
Purtroppo molte son visibili solo da Aerei in quanto rese inaccessibili sia da parte dei governi che della vegetazione

Alla fine della II Guerra Mondiale, il pilota James Gaussman fu costretto a modificare la sua rotta a causa di problemi meccanici. Cercando di tornare alla sua base di Assam, in India, sorvolò una valle e si trovò davanti agli 'occhi un' enonne piramide bianca, di metallo o di pietra.


Sul suo vertice vi era una pietra levigata, simile ad un grande gioiello. Gaussman sorvolò tre volte la piramide, scattando delle fotografie con la stessa macchina fotografica che usava per documentare i movimenti delle truppe nemiche.
Tuttavia, queste fotografie furono archiviate insieme al restante materiale bellico e così rimasero dimenticate per quaranta anni, fin quando il ricercatore australiano Brian Crowley ne pubblicò una nel suo libro intitolato "The Face on Mars" (La faccia su Marte).
Sia Hausdorf che altri esploratori hanno cercato questa piramide però, per il momento, tale grandiosa scoperta è rimasta celata alle loro ricerche. Il grande enigma è scoprire chi ordinò di costruire questa piramide...

Addirittura,sembrerebbe che ne siano state scovate 3 sul nostro territorio:

direttamente dal sito: http://www.prolocomontevecchia.it

Vincenzo Di Gregorio, presidente dell'associazione "Archeologia e passato", esplora da tempo con i suoi collaboratori l'ampia area boschiva di cui è circondato il suo paese, Montevecchia , in provincia di Lecco.
Vent'anni fa è anche divenuta parco regionale della Regione Lombardia ,
ma proprio lui non si era accorto di che cosa stava calpestando.


Solo mentre stava analizzando una foto aerea realizzata dalla Regione Lombardia allo scopo di evidenziare i perimetri del Parco, notò la presenza, del tutto insospettata, di un gruppo di tre strutture.
La loro forma era di tipo piramidale ; e alla prova di un sopraluogo diretto, hanno rilevato di non costituire rilievi naturali, bensì opere di architettura.

Il professor Di Gregorio , esperto in materia, ha approfondito gli studi ed è giunto a queste prime fondamentali conclusioni: le tre Piramidi si trovano nel Parco Regionale della valle del Curone in provincia di Lecco e sono scolpite utilizzando un costone roccioso naturale pre-esistente. Un po' come è stata scolpite la sfinge egiziana.
Si tratta di strutture artificiali alte 40-50 metri , scolpite secondo un andamento a "gradoni" caratteristico di molte tipologie di piramidi del vecchio e del nuovo mondo, edificate da civiltà monumentali e città-stato.
La prima della tre Piramidi ,quella in basso ad ovest , è stata chiamata " la collina dei tre pini" o "la collina dei cipressi" per la presenza sulla sommità di una cerchia di 12 cipressi, intorno ad un masso di granito.
La seconda, al centro , è stata chiamata "Belvedere Cereda"
mentre la terza, spostata verso est, è quasi ricoperta da una fitta boscaglia.



Attualmente gli studi sono concentrati sulla seconda piramide, per la quale sono in corso accordi per campagne di scavo patrocinate dalla Regione Lombardia.

Sembra, infatti, che vi siano tracce di una costruzione di epoca celtica (intorno al 500 a.C.) che si trova sulla sommita ad una profondità fra 90 cm e 2 metri.

I lati di tutte e tre le costruzioni hanno la stessa inclinazione, di circa 44 gradi, e sono perfettamente orientate con una precisione inferiore al mezzo grado.
Ma la cosa più interessante è che sono orientate come quelle egizie della piana di Giza : Cheope, Chefren e Micerino, la cui disposizione rispecchia a terra la posizione che le tre stelle della cintura di Orione avevano assunto in cielo nel 10500 a.C., cioè 12500 anni fa.


Inoltre da poco ne è stata scoperta un'altra a Visoko in Bosnia!!

Un sito veramente interressante su questa piramide è il seguente(con filmato caricato):

www.piramidasunca.ba





La Piramide del Sole:

Semir Osmanagic, un ricercatore bosniaco residente ora negli USA, che ha dato il via in questi giorni a una campagna di scavi per cercare conferme alla sua ipotesi:
Abbiamo prove, confermate da fotografie prese da satelliti, che la montagna Visocica nasconde effettivamente una colossale piramide di pietra, la prima d'Europa, ed anche di altre quattro costruzioni piramidali nella valle, spiega Osmanagic. Costruzioni triangolari, dai lati uguali, con terrazzamenti nella sommità, ed orientate verso i quattro punti cardinali.
La piramide, contenuta nella collina che si eleva di circa 650 metri, raggiungerebbe un altezza di 220 metri in altezza, con una pendenza di 45 gradi e fianchi di 365 metri di lunghezza
I quattro fianchi inclinati della collina sono interamente coperti di lastre di pietra e orientati con i punti cardinali; la collina possiede un vertice piatto e una scalinata che potrebbe condurre all’ingresso e all’accesso dei locali interni della piramide.



Nel luogo sono state rilevate altre colline che potrebbero nascondere altrettante piramidi più piccole, per l’esattezza altre quattro, facendo della regione il più importante sito archeologico europeo.






Le fotografie mostrerebbero anche l'esistenza di corridoi rettangolari nella piramide principale, oltre a un complesso di tunnel sotterranei che collegano tutte le piramidi tra loro, come in Egitto, o in Messico.



Gli scavi a Visoko dureranno fino al prossimo ottobre.
per SAPERNE DI PIU'

Le piramidi di Guimar scoperte dall'esploratore Thor Heyerdhal a Teneriffe:

e la Piramide in stile Mesopotamico di Monte D'Accodi,vicino a Porto Torres in Sardegna:





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://hciforum.tribunalibera.com
 
le Piramidi 2
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COD HC! :: Di tutto di più :: Scienza & misteri-
Andare verso: